Un nuovo modo di concepire la città, che metta al centro i cittadini in termine di servizi e di qualità della vita.

Verona dovrà essere una città totalmente interconnessa e smart, dove sarà possibile a tutte le ore raggiungere qualsiasi destinazione, dalla periferia al centro storico e viceversa.

Muoversi in totale libertà con i mezzi pubblici, taxi, bici o i monopattini, anche con l’ausilio di una capillare rete di stazioni per la mobilità condivisa (bikesharing, carsharing, scootersharing e monopattino in sharing), dove l’utilizzo dell’auto privata e del trasporto commerciale sarà armonizzato in un’ottica di maggior salute e sicurezza per il cittadino.

Ci siamo dunque ispirati alla vision della Città in 15 minuti, dove:
– accorciare le distanze da casa al lavoro, alla scuola, allo shopping, al verde pubblico, a
– sottrarre spazi urbani al traffico e restituirli alla vita di quartiere,
– aumentare le strade slow e zona 30, più sicure e vivibili.

La nostra proposta progettuale si fonda su tre importantissimi pilastri:
– TRAFORO
– FILOBUS
– PIANO URBANO MOBILITA’ SOSTENIBILE

Segui Flavio sui Social

Vuoi scrivere un messaggio a Flavio?

Alle elezioni comunali di Verona del 12 giugno 2022, vota FLAVIO TOSI

Iscriviti alla nostra newsletter